UN PROGETTO TENDERTOART IN COLLABORAZIONE CON SLOIMAGE E BEATRICE PANERAI

YUGEN

Un progetto radicalmente innovativo di Martha Fiennes con il coinvolgimento di Salma Hayek

UN PROGETTO DI TENDERTOART E SLOIMAGE IN COLLABORAZIONE CON PALAZZO GRASSI - PUNTA DELLA DOGANA

“Mi sono sempre immaginata di raggiungere un livello di realtà distante, di estendere il concetto stesso di realtà.”

Martha Fiennes

Yugen è un termine che appartiene alla filosofia estetica giapponese e che rimanda a una profonda consapevolezza dell’universo e al contempo ne simboleggia l’eterno mistero. Yugen è anche il titolo scelto da Martha Fiennes, celebrata artista e regista, per il suo ultimo progetto creativo: un film painting realizzato con un sofisticatissimo sistema informatico creato da lei stessa, che non ha dunque precedenti.
Yugen è un’operazione sinergica tra Martha Fiennes, Salma Hayek - star internazionale che ha accettato di essere letteralmente il fulcro visivo del progetto - e Magnus Fiennes, compositore e autore delle musiche.

Dopo i successi dei suoi lungometraggi – Onegin (1999) e Chromophobia (2007) – Martha Fiennes si è spinta oltre la cinematografia canonica sperimentando l’impiego dei mezzi messi a disposizione dalla tecnologia digitale, creando immagini in movimento il cui ritmo è determinato da un algoritmo calcolato e controllato artificialmente.

Yugen è un’esperienza visiva assolutamente inedita: ha per protagonista la statuaria Salma Hayek che tiene l’asse di una scena in costante movimento, un intorno che muta secondo i principi dello Sloimage del quale Martha Fiennes è un’assoluta pioniera. Sloimage è un sistema complesso che Fiennes ha messo a punto con l’aiuto del produttore Peter Muggleston nel 2011 e che permette alle immagini di prendere letteralmente vita.

Anno: 2018
Artista/Regista: Martha Fiennes
Con: Salma Hayek
Musiche: Magnus Fiennes

Il trailer

Il cast

Follow us now