VANITY FAIR – “Ma non chiamatemi mecenate”. Intervista a Moreno Zani

33 Views0 Comments

La prima volta che è andato a Venezia aveva dieci anni, e se lo ricorda. «Il primo giro in gondola con i miei genitori, le foto ricordo in piazza San Marco e l’emozione di scoprire una città che galleggiava sull’acqua». Moreno Zani, presidente di Tendercapital, dopo avere frequentato la laguna principalmente per eventi e progetti d’arte che l’azienda ha sostenuto negli anni, ora è al Lido per la prima volta in veste di co-produttore cinematografico del film Padrenostro , con Pierfrancesco Favino.

CONTINUA A LEGGERE